La sfida vedrà il confronto fra giovani docenti nepalesi e professionisti dell’educazione italiani per incrociare e scambiare i saperi a vantaggio di entrambe le culture. L’empowerment locale per l’avvio e il proseguimento in autonomia del centro educativo avviene tramite la neo associazione nepalese “Education Research and Innovation Center” con  Dhurba Bahadur Baniya (preside della scuola).

Comitato scientifico italiano

Salvatore Falci (artista, docente Accademia Belle Arti “G.Carrara” di Bergamo)

Lorenzo Giorgi (docente in Tecniche del Controllo Ambientale, ICAD, International Course on Architectural Design, Scuola di Architettura UNIFI)

Pamela Giorgi (ricercatrice Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazionee Ricerca Educativa INDIRE)

Viviana Vitari (bibliotecaria e formatrice per il Life Long Learning)

Nel gruppo di lavoro operano volontari per la promozione del sostegno economico ela solidarietà internazionale con la collaborazione di Maria Lucia Locatelli.

Un progetto dedicato a chi crede che libertà di pensiero e creatività siano una cosa sola per il futuro di ogni bambino nel mondo.

Pensa ad una donazione per Natale. Un giorno ci verrai a trovare.

IBAN IT 07 F032 9601 6010 0006 7193 485

 ISTITUTO OIKOS ONLUS

Causale : ERIC NEPAL ITALIA

Categorie: NEWS

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: