DOVE E QUANDO

Università degli studi di Urbino Carlo Bo

4-9 aprile 2016

 


COSA

IL POTERE DELLE IMMAGINI:

DOCUMENTARE, ANALIZZARE, NARRARE NEL TEMPO DELLA CULTURA DIGITALE

Descrizione

Una videoproiezione continuativa, allestita nel Museo dei Gessi, introdurrà la visita della gipsoteca per il tramite di una narrazione affidata ad immagini, componendo in un ideale dialogo fonti digitali di differente natura. Attraverso il potente veicolo della comunicazione non verbale, capace di abbattere distanze linguistiche, si intende catturare l’occhio e l’attenzione dell’ospite, suggerendo – anziché spiegando – i possibili percorsi conosciuti circa opere, attività e progetti del Museo. Sono immagini digitali di differente natura, poiché differenti ne sono utilizzi e finalità: foto digitali, imprescindibili nella ricerca scientifica, per documentare in modo esaustivo e senza i limiti un’opera; scansioni tridimensionali, che perfezionano lo studio comparativo dei calchi, in una corretta valutazione delle dipendenze da un’opera-modello;  riprese di taglio artistico, capaci di penetrare e restituire i particolari vividi di un’opera, soprattutto in un genere di materiali quali sono i calchi, la cui superficie bianca – se non adeguatamente illuminata – diventa poco leggibile. Immagini digitali, dunque, che supportano la ricerca scientifica e fanno di questa il volano per una corretta divulgazione.
Immagini che narrano immagini. Entro questo orizzonte, il video riserverà alcuni focus a calchi che sono stati oggetto di recenti studi e progetti. 


CHI

logouni bianco

Università degli studi di Urbino Carlo Bo – Museo dei Gessi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: