Il PCTO sarà condotto da DiCultHer in collaborazione con il Progetto Interstruttura INDIRE “Complexity Literacy con i PCTO”, coordinato da Luisa Aiello (Struttura 7 “Innovazione metodologica e organizzativa del modello scolastico”), progetto che prevede la partecipazione della Struttura 12,  “Valorizzazione del patrimonio storico”, di cui è responsabile Pamela Giorgi, con l’obiettivo di proporre e sviluppare insieme a un gruppo pilota di scuole e reti di scuole italiane una didattica laboratoriale innovativa in stretta sinergia con gli obiettivi formativi del PCTO

Alternanza Scuola Lavoro (ASL), oggi Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), introdotta con la LEGGE 13 luglio 2015, n. 107, attiva percorsi di istruzione in convenzione «con musei, istituti e luoghi della cultura e organizzazioni culturali“. Una opportunità per le istituzioni culturali, pubbliche e private, di interagire e lavorare su un segmento pubblico grande interesse: quello giovanile.

In questa direzione, e per “incrociare” obiettivi culturali, di istruzione e di formazione al digitale, DiCultHer attiverà per l’anno scolastico 2022-23, una offerta di PCTO in modalità online e/o blended dal titolo “Culture Digitali” ai sensi della legge 30 dicembre 2018, n. 145, e del decreto 4.09.2019: Linee guida in merito ai percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, di cui all’articolo 1, comma 785, della legge 30 dicembre 2018, n.145.

Una iniziativa già promossa in maniera sperimentale all’insorgere della pandemia grazie alla felice collaborazione con alcune Istituzioni scolastiche con cui DiCultHer intrattiene rapporti di collaborazione importanti, che nel prossimo a.s. 2022-23 vuole consolidare la sperimentazione anche come procedura collegata alle SFIDE di #HackCultura2023.

In cosa consiste? Orientativamente un progetto PCTO sarà strutturato in due fasi, la prima fase, seminariale online, la seconda, di approfondimento in classe e di produzione del prodotto digitale previsto, le cui certificazioni dell’apprendimento acquisite saranno rese disponibili nel sistema di certificazione #DiCultHerDigitalBadge.

In particolare, attraverso la collaborazione con l’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa nell’ambito del progetto INDIRE “Complexity Literacy con i PCTO nella scuola del secondo ciclo”, sarà promossa e realizzata da DiCultHer, che ricoprirà il ruolo di Ente Ospitante, la sperimentazione pilota di percorsi PCTO connessi a Unità di Apprendimento (promosse e realizzate da INDIRE) basate sulla didattica multidisciplinare. Le competenze obiettivo e le metodologie previste per tali PCTO e UdA si iscrivono principalmente nel quadro dei framework delineati dalla letteratura internazionale per l’Educazione alla Cittadinanza Globale, l’Educazione allo sviluppo Sostenibile, lo sviluppo di titolarità del patrimonio culturale, lo sviluppo dell’Agency degli studenti in un mondo digitalmente interconnesso, prevedendo la ri-costruzione del passato collettivo mediante nuovi media e nuove storie e ispirandosi all’epistemologia della complessità. Esperienze e prodotti degli studenti derivanti da tale collaborazione potranno essere documentati e narrati, oltre che attraverso i canali istituzionali di INDIRE, all’interno delle sfide di HackCultura2023, della DiCultHer School TV, della Rassegna Multimediale dei prodotti realizzati dalle Scuole, della Settimana delle Culture Digitali e nelle varie edizioni del Salone dello studente.