PRESENTATO IL 31 LUGLIO IL MASTER DI I° LIVELLO Cultura Digitale. Progettare e promuovere l’Educazione all’Eredità Culturale Digitale

Il digitale non è più una variabile indipendente delle politiche educative nazionali, ma una grande opportunità e uno straordinario strumento di supporto (e di ripensamento) delle stesse politiche. Consapevolezze queste alla base dell’agire dei molti Docenti, dei molti ragazzi che hanno potuto partecipare alla DAD nonché dei molti genitori che tutti Leggi tutto…

Accordo Quadro tra DiCultHer e Dracma per un piano complessivo di didattica digitale e promozione del Patrimonio Culturale

Garantire contesto e sviluppi attuativi al ‘diritto di ogni cittadino ad essere educato alla conoscenza e all’uso responsabile del digitale per la conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale’ è l’intento comune alla base dell’Accordo Quadro siglato a Roma il 30 giugno 2020 tra l’associazione internazionale DiCultHer e Dracma, associazione culturale che da Leggi tutto…

Verso un ISTITUTO NAZIONALE DI RICERCA IN DIGITAL CULTURAL HERITAGE, ARTS AND HUMANITIES “Tullio Gregory”

Preso atto con soddisfazione che la Scuola del post cov-19 considera il digitale non è più una variabile indipendente delle politiche educative nazionali, ma una grande opportunità e uno straordinario strumento di supporto (e di ripensamento) delle stesse politiche, sembra opportuno una riflessione sul “sapere” digitale anche e soprattutto per Leggi tutto…

“La Bellezza salverà il mondo” 13 luglio, visita del Ministro Azzolina a Catanzaro

Importante visita del Ministro Lucia Azzolina all’Ufficio Scolastico della Calabria dove è stata accolta dal Direttore, Dott.sa Calvosa “Il Ministro è qui a Catanzaro per partecipare al nostro tavolo tecnico già insediato dal mese di giugno. L’ufficio regionale si era già mosso con diversi interlocutori, proprio per analizzare la situazione delle scuole“, Leggi tutto…

Master “Cultura Digitale. Progettare e promuovere l’Educazione all’Eredità Culturale Digitale” all’ Università “Giustino Fortunato” in collaborazione con DiCultHer

Approvato oggi, 30 giugno, dal Senato Accademico dell’Università telematica “Giustino Fortunato” il Master annuale di I° Livello, per un complessivo carico didattico corrispondenti a 60 CFU dal Titolo: “Cultura Digitale. Progettare e promuovere l’Educazione all’Eredità Culturale Digitale” afferente all’area disciplinare L-19-Scienze dell’educazione e della formazione. Il Master, attivo per l’avvio Leggi tutto…

Presentato da Uil, Uil Scuola, Irase Nazionale e DiCultHer il progetto “La cultura della salute e sicurezza e della sostenibilità ambientale tra i banchi di scuola”

Educare alla prevenzione e all’adozione di comportamenti e stili di vita sani e sicuri, anche a tutela della sostenibilità ambientale, deve rappresentare uno dei principali obiettivi di un sistema scolastico in grado di formare ed orientare l’individuo di domani: un individuo consapevole e responsabile, che sappia sviluppare una corretta capacità Leggi tutto…

I Misteri a Campobasso solo in digitale

Le tecnologie digitali a supporto della valorizzazione del patrimonio culturale della Città di Campobasso nei giorni del Corpus Domini. Poiché quest’anno non è possibile svolgere la tradizionale sfilata dei Misteri, uno dei momenti più sentiti dalla popolazione di Campobasso che solitamente riempie la città nella domenica successiva al Corpus Domini, Leggi tutto…

Spazio per soluzioni di tipo digitale nella rilevazione online MIBACT sul pubblico dei musei

La Direzione generale Musei del MIBACT, in occasione della riapertura dei luoghi della cultura nella fase 2 della gestione dell’emergenza da Covid-19, intende promuovere una rilevazione online presso il pubblico per comprenderne le aspettative rispetto all’offerta culturale che i musei potrebbero sviluppare, pur nel rispetto delle norme di sicurezza del periodo. Altro obiettivo che il monitoraggio Leggi tutto…