In collaborazione con la Fondazione Italia Patria della Bellezza e Mokamusic

VIDEO DI PRESENTAZIONE https://youtu.be/QuTBf0bkKI8

#ItinerarioBellezza

L’Italia è una terra che trabocca di meraviglie: ovunque rivolgiamo lo sguardo possiamo trovare diverse espressioni di Bellezza che sono uniche per quel preciso territorio.

Le diverse unicità messe insieme creano quell’incredibile caleidoscopio di bellezze che è il nostro paese, diventando parte integrante della nostra identità.

Problema

Noi Italiani, calati in questa bellezza da sempre, troppo spesso la diamo per scontata.

Obiettivo

Risvegliare le coscienze e acuire la capacità di riconoscere la grande bellezza che è presente ovunque nel nostro paese. Andare a scovare le tante storie racchiuse nei luoghi in cui viviamo e che rendono l’Italia un paese straordinario e raccontarle al mondo.

Modalità

La SFIDA chiede di leggere il proprio territorio cercando e poi mettendo a sistema quel genius loci che lo compone per farne una storia coerente.

I partecipanti alla sfida, Promotori di Bellezza, potranno presentare un itinerario esperien-ziale che conduca il “viaggiatore” a conoscere il territorio prescelto alla ricerca delle bellezze nascoste che possono riguardare una o più (anche tutte) tra queste peculiarità:

  • Patrimonio Paesaggistico
  • Patrimonio Monumentale
  • Esperienze gastronomiche
  • Eventi culturali tradizionali
  • Piccoli musei di qualità
  • Esperienze all’aria aperta (siano esse sportive o ludiche)
  • Incontri con maestri artigiani caratteristici

L’itinerario che ci aspettiamo di ricevere deve prevedere chiavi di lettura nuove e inconsuete per raccontare la bellezza.

Tutti i mezzi digitali disponibili sono consentiti.

Raccontare in doppia lingua verrà considerato un plus.

Questa SFIDA è focalizzata anche sul tema della cultura immateriale del territorio e invita il Team scolastico ad confrontarsi con un’esperienza di comunità patrimoniale all’opera, così come descritta nell’art 2 della Convenzione di Faro del 2005 del Consiglio d’Europa sul valore dell’eredità culturale per la società: “una comunità patrimoniale è costituita da un insieme di persone che attribuisce valore ad aspetti specifici dell’eredità culturale, e che desidera, nel quadro di un’azione pubblica, sostenerli e trasmetterli alle generazioni future”.

Ciò che si vorrebbe far raccogliere al Team scolastico sono esempi delle varie entità del Patrimonio Culturale immateriale che possono essere raccontate dai membri della comunità: un avvenimento, una storia, un’esperienza personale o familiare, una favola o una leggenda, una ricetta, un’espressione tipica o gergale, una consuetudine, un proverbio, un rituale, un canto o una filastrocca, una pillola di saggezza, un soprannome, ecc.

La forma con cui questi racconti vengono raccolti è un oggetto digitale consistente in un documento, un’immagine, un video.

All’interno di questa SFIDA si innesta l’idea di coinvolgere gli studenti al fine di costruire un Racconto Sonoro degli Itinerari di Bellezza.

Le studentesse e gli studenti sono invitati a raccontare la bellezza del proprio territorio, inviando una registrazione audio dei suoni di un luogo identificativo di quello specifico contesto.

Suggerimenti:

Sarà importante registrare dei suoni che racconti la bellezza, in particolare:

  • registrazione di un luogo cittadino, della piazza centrale della tua città in un momento particolare, una festività, una domenica, il suono delle campane
  • registrazione dei suoni della natura a te vicina (parchi, giardini, spiagge, fiumi, ecc…)
  • registrazione di un personaggio identificativo del luogo in cui vivi all quale richiedere di raccontare un aneddoto storico, una leggenda legata al territorio, o una sua storia personale di interesse collettivo

All’inizio della registrazione dovrà inserita una sua frase di presentazione:

Esempio 1: Salve, sono Mario Rossi, mi trovo in Piazza San Pietro, sto per registrare il suono delle Campagne della Basilica

Esempio 2: Buongiorno, sono Luisa Bianchi, mi trovo sull’Isola di Ventotene, sto per registrare il suono degli uccelli migratori che passano da decenni in questo luogo

Esempio 3: Buona sera, sono Luca Verdi, mi trovo a Pietra Santa (Viareggio), sto per intervistare il Maestro Scultore Mario Rossi, che mentre scolpisce ci racconta la sua opera

Non è possibile registrare suoni di canzoni edite, famose, coperte da diritti, è possibile invece registrare per esempio una banda, o un musicista del luogo che suona una canzone né popolare non coperta da diritti

Il file richiesto è un mp3 in buona qualità, di al massimo 60 secondi (compresa la frase introduttiva dello studente), registrato con il telefono o con altri dispositivi.

A partire da questi oggetti digitali è possibile poi realizzare un’opera digitale (il RISULTATO della SFIDA) che contribuisce a valorizzare il Patrimonio culturale della propria terra e di avvicinare ad esso sia coloro che fruiranno di questa opera digitale sia, soprattutto, coloro che hanno partecipato alla loro creazione.

Questo lavoro digitale, RISULTATO della SFIDA, potrà contribuire quindi a trasmettere il Patrimonio culturale in modo efficace sia all’interno della stessa Comunità patrimoniale, offrendolo alle sue generazioni future, sia all’esterno di essa, proponendolo a chi è interessato a conoscerla, apprezzarla e visitarla.

Il RISULTATO andrà trasmesso con una mail all’indirizzo hackcultura@diculther.it entro il giorno 30 aprile 2022 (se il RISULTATO è già pubblicato in rete va trasmesso il suo indirizzo, se il RISULTATO non è pubblicato in rete va trasmesso tramite un servizio di trasferimento File di grandi dimensioni).

Iscrizione

L’Iscrizione dovrà avvenire utilizzando il Modulo di iscrizione e selezionando la SFIDA 5.

Risorse

VIDEO DI PRESENTAZIONE https://youtu.be/QuTBf0bkKI8