Dal 13 novembre 2017 saranno fruibili nella piattaforma eduopen.org anche in Italia corsi open nel dominio del Digital Culture Heritage promossi dall’Università Politecnica delle Marche, con il patrocinio di DiCultHer.

Il percorso “Digital Cultural Heritage” promosso dall’Università Politecnica delle Marche, con il patrocinio di DiCultHer, intende delineare uno scenario all’interno del quale le tecnologie digitali possono essere utilizzate e possono cambiare l’approccio tra gli studiosi e gli utenti in generale. Il corso è diviso in tre moduli. Il primo modulo si occupa delle acquisizioni del dato 3D per l’ottenimento di un perfetto fac-simile digitale come strumento di conoscenza, testimonianza, salvaguardia di un bene. Il secondo modulo si occupa della gestione dei dati, della loro condivisione e diffusione attraverso diverse piattaforme con diversi tipi di utilizzo, che a seguito dell’enorme incremento delle informazioni a disposizione sta diventando un aspetto fondamentale nell’ultimo decennio. Ultimo tema, trattato nel terzo modulo, è quello della fruizione digitale da un punto di vista delle tecnologie e quindi anche delle tecniche di realizzazione e accesso ai contenuti digitali, multimediali, capaci di arricchire l’opera di una serie di informazioni per migliorarne la comprensione e l’apprendimento.

Seguire le istruzioni all’indirizzo https://learn.eduopen.org/eduopen/pathway_details.php?specialid=42 per tutte le informazioni circa l’accesso, le modalità di frequenza e le attestazioni alla partecipazione ai MOOCs nel DCH

Categorie: CORSINEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: