Warning: file_get_contents(/web/htdocs/www.diculther.it/home/wp-content/plugins/themeisle-companion/vendor/codeinwp/themeisle-content-forms/composer.json): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.diculther.it/home/wp-content/plugins/themeisle-companion/vendor/codeinwp/themeisle-content-forms/load.php on line 64

La IV edizione del concorso cooperativo “Crowddreaming: i giovani co-creano cultura digitale” è nuovamente dedicata alla edificazione di Piazza Europa, monumento digitale alla trans-culturalità.

Insegnanti e studenti delle scuole italiane di ogni ordine e grado sono chiamati a:

  1. unirsi al gruppo di co-progettazione su Telegram e partecipare alle discussioni con tanti altri colleghi interessati alla sperimentazione di modalità efficaci per l’accompagnamento dei ragazzi alla formazione di una sana cultura digitale. Per unirsi al gruppo deve essere utilizzato questo invito.
  2. realizzare semplici esperienze in realtà aumentata, dove “fantasmi digitali” interagiscano con il pubblico, invitandolo a testimoniare la loro gratitudine ad altre popolazioni residenti in Europa per elementi della cultura materiale e immateriale italiana derivati direttamente dagli scambi con esse. Le esperienze possono essere realizzate in modo molto semplice a partire dal modello realizzato come risultato della scorsa edizione della manifestazione. Sono disponibili tutorial e video-guide
  3. organizzare un hackathon nella propria scuola durante la #SCUD2019, durante il quale altri studenti, insegnanti e genitori utilizzino l’esperienza in realtà aumentata per creare video-selfie, dove condividano il proprio pensiero sul soggetto dell’installazione.

I migliori lavori saranno inseriti in Piazza Europa.

Maggiori dettagli sono disponibili sulla pagina del regolamento di partecipazione.

Quest’anno Crowddreaming-Piazza Europa aderisce all’Hackcultura e ne adotta il format. Scegliendo come sotto-tema una delle sfide di HackCultura, il lavoro potrà essere presentato in più categorie. Per esempio, utilizzando foto provenienti dagli archivi di Europeana per creare la propria esperienza in AR, il medesimo elaborato potrà essere presentato anche in risposta alla Sfida 1 – Riuso di contenuti digitali aperti #imparaconEuropeana.

Richieste di maggiori informazioni sulle modalità di partecipazioni devono essere rivolte preferibilmente via Telegram a @crowddreams, oppure via e-mail a ccd2019@crowddreaming.academy.

Il supporto ai partecipanti avviene esclusivamente via Telegram sul canale raggiungibile con questo invito.

Categorie: NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: