E’ stata presentata il 14 Giugno a Laigueglia (SV) LRX Cultura, la Piattaforma etica dedicata al mondo della Cultura basata su tecnologia Blockchain, nell’ambito dell’iniziativa slow dating for innovation promossa e coordinata dalla Fondazione Ampioraggio per trasformare l’innovazione in mezzo di sviluppo reale e concreto, attraverso best practices certificate e validate per sviluppare e realizzare idee ed intuizioni legate ad innovazioni tecnologiche, digitale, di processo, manageriali strategiche e sociali.

Al confronto con gli innovatori che praticano l’innovazione, è stata presentata la Piattaforma LRX Cultura per una governance virtuosa dell’industria culturale da parte del Presidente dell’Associazione internazionale per la promozione della Scuola a Rete DiCultHer, dott. Carmine Marinucci e del CEO e fondatore della piattaforma Lirax (https://lirax.org/it/), Dott. Alessandro Civati.

Grazie infatti alla sua semplicità, la proposta, sviluppata dall’Associazione internazionale DiCultHer e Lirax, potrà permettere  un utilizzo sia  come strumento di certificazione a disposizione del mondo della Cultura, dell’educazione e della formazione, ma anche di tracciamento di servizi culturali,  certificazione degli apprendimenti e delle competenze, nonché lo scambio e la generazione di valore alle esperienze e ai “prodotti” culturali che i ragazzi e il Corpo docente delle Scuole italiane di ogni ordine e grado hanno realizzato e stanno realizzando partecipando alle varie attività della rete DiCultHer, utilizzando in modo semplice ed intuitivo la tecnologia Blockchain, ancorché l’opportunità per una  forte azione per la promozione consapevole in ambito culturale di una tecnologia emergente quale la Blockchain.

Una importante e qualificata opportunità anche per tutti gli operatori e le Istituzioni culturali nazionali ed europee che a vario titolo collaborano con DiCultHer e che sono impegnati nella responsabilità della conservazione e  valorizzazione del patrimonio culturale, materiale, immateriale e digitale, dei luoghi della cultura, nella valorizzazione della Cultura nel sociale, nel turismo e nella ricerca e sviluppo e, in generale, per tutti i pubblici  dell’industria culturale nazionale ed europea attraverso la Piattaforma LRX Cultura, in modo tale che ragazzi, docenti, imprese, operatori culturali, ecc. siano liberi di usarla all’interno di comunità di esercizi e luoghi pubblici e privati collegati alla cultura in senso più ampio attraverso un nuovo concetto di pensare alla Cultura 5.0, reinventato il concetto stesso di token, che con la Piattaforma LRX Cultura  assume il ruolo di vero strumento di garanzia e tracciabilità per un eco-sistema globale.

Categorie: NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: